Navigazione veloce

Mensa

IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA

Un’alimentazione sana ed equilibrata deve avere come obbiettivo il benessere e la salute dei bambini, con attenzione ai sensi e al piacere della buona tavola.
Allo scopo CAMST ha perseguito scelte per l’alimentazione dei bambini e ragazzi che possano garantire un buono stato di nutrizione, che siano protettive per la salute e che risultino conformi alla tradizione alimentare del nostro paese.
La corretta e variata proposta di menù ha infatti la funzione di educare al gusto i bambini e i ragazzi che diverranno i consumatori di domani.
I menù studiati per le Scuole di Castenedolo sono atti a garantire un adeguato apporto energetico, a seconda della fascia di età interessata, e introducono degli elementi caratteristici adottati nei servizi di refezione scolastica dei comuni più avanzati del panorama italiano.
Viene infatti previsto l’impiego consistente di prodotti biologici, nonché la predilezione di produttori e prodotti locali o regionali.
Particolare attenzione sarà posta nell’arco dell’anno scolastico, a progetti di educazione alimentare e comunicazione alimentare che verranno pubblicizzati in itinere e vedranno il coinvolgimento attivo degli insegnanti, degli utenti e del personale dei servizi.
Forniamo di seguito alcune informazioni utili alle famiglie ricordando che gli uffici comunali di competenza rimarranno a disposizione dell’utenza per ogni necessità specifica:

1) MODALITA’ PER LA RICHIESTA DI DIETA SPECIALE
Per Dieta Speciale si intende un regime alimentare differente da quello fornito normalmente dalla ristorazione scolastica. Esso risponde a specifiche esigenze cliniche degli utenti per patologie, motivi etici o religiosi. Agli utenti sottoposti a regime dietetico speciale è garantito un menù variato ed il più possibile simile a quello dei compagni di sezione.
Le diete per patologia sono richieste presentando la certificazione medica. Le diete speciali per motivi etico/religiosi sono richieste tramite autocertificazione scritta del genitore. Entrambe le richieste devono essere presentate all’Ufficio Servizi alla Persona del Comune.
Per le bambine ed i bambini ai quali sia stata diagnosticata una effettiva patologia di tipo allergico o intolleranza a determinati alimenti o qualsiasi altra patologia che richieda dieta specifica, tale patologia dovrà essere segnalata sulla certificazione del Pediatra di Base. La certificazione sarà rivalutata ogni anno scolastico.
La Dietista di Camst, Sig.ra Conny Stramaglia (cell. 340 6507501), sarà a disposizione per la stesura delle diete speciali: all’atto della richiesta contatterà telefonicamente la famiglia per capire/conoscere le predisposizioni/preferenze alimentari dell’utente che, compatibilmente con la patologia, potranno essere soddisfatte; predisporrà quindi un menù personalizzato che verrà inviato in copia alla famiglia.

2) PRODOTTI BIOLOGICI PROPOSTI NEI MENU’ SCOLASTICI
I prodotti proposti sono stati ricercati tra quelli con un impatto organolettico che maggiormente accoglie il favore degli utenti finali. Nel menù scolastico, per una più rapida identificazione dei prodotti, si è scelto di evidenzia in VERDE le giornate con produzione composta interamente da materia prima di origine biologica. Di seguito si riassumono le tipologie merceologiche di origine biologica utilizzate nella realizzazione dei pasti: Prodotti lattiero caseari (burro, mozzarella, caciotta, stracchino, latte, yogurt, Parmigiano reggiano), pomodori pelati, olio extra vergine di oliva, riso, pasta di semola asciutta e in brodo, pasta all’uovo, succhi di frutta, cereali e legumi secchi, farina di mais, ortofrutta, carni di pollo, tacchino e manzo, prosciutto cotto, pane ed alcuni prodotti dietetici (latte e budini di soya).

3) INIZIATIVE DI EDUCAZIONE ALIMENTARE
Nel corso dell’anno scolastico verranno pianificate attività volte a migliorare il rapporto con il cibo e più genericamente con il momento del pranzo. La proposta includerà iniziative che possono considerarsi integrative all’educazione alimentare fatta “sui banchi” ma che potranno contribuire ad “educare alla sana alimentazione” i fruitori del servizio di ristorazione. Ogni iniziativa verrà pianificata dal Comune di Castenedolo con Camst e con la partecipazione della Commissione Mensa. Verrà data opportuna diffusione al calendario degli eventi tramite i consueti canali scolastici.

SCARICA I MENU AGGIORNATI CLICCANDO QUI

 

Tali informazioni sono anche reperibili sul sito del Comune di Castenedolo al seguente indirizzo http://www.comune.castenedolo.bs.it/